Salmo, rifiuta Sanremo 2020, e spiega la sua strofa in Boogieman.

Salmo è di nuovo al centro di una bufera mediatica, a causa della sua strofa in Boogieman, il singolo di Ghali ft. Salmo, e dal fatto che ha negato la sua presenza a Sanremo come ospite big. Iniziamo con ordine, venerdì 17, a 00.00 su Spotify è uscito il nuovo singolo di Ghali, che anticipa l’uscita del nuovo album, in questo singolo Ghali come detto in precedenza non è solo, ma è in compagnia di Salmo, cosa c’è di male di male fino a questo momento? Beh ancora niente, quello che ha fatto “arrabbiare” tutti i fan di Salmo è stata la sua ultima strofa del singolo, ovvero:

Frate’, vengo in pace (oh), cambio mille facce (oh)
Chiama il vecchio Salmo e digli che mi dispiace (scusa)
Sono diventato tutto ciò che ho sempre odiato
E mi piace

Beh, come possiamo vedere, Salmo si automaticamente tirato una pietra addosso da solo, però alla fine dobbiamo apprezzare il coraggio di scrivere una cosa del genere. Ovvero Salmo sta facendo tutto quello che fino ad un anno fa o anche di più criticava (in pratica sta facendo la fine di Fedez, da lui criticato più e più volte), ma affermato che è felice di tutto questo, alla fine contento lui contenti tutti. Però attraverso le storie Instagram del suo profilo, ha spiegato in dettaglio la strofa che già di per se era chiara, vi link il video YouTube dove spiega tutto al meglio. In poche parole, Salmo ha detto che fino a qualche anno fa odiava o meglio invidiava i ricchi perché non aveva una lira, e ovviamente adesso che è benestante, si è sistemato e tutto quanto è felice, è diventato quello che odiava o meglio invidiava, e ovviamente gli piace, perché non deve andare a lavoro, non si deve sbattere ecc.. in pratica il suo ragionamento non ha torto. Per sicuramente vi invito ad andare a vedere il video, per avere le idee ancora più chiare.

Poi dopo questo Salmo ha rifiutato l’invito posto da Amedeus (il conduttore di Sanremo 2020) poiché preferisce fare il San Siro che andare a Sanremo come ospite big, ma nonostante questo invita lui e il cast di Sanremo alla super data del 14 giugno.

“Mi sentirei a disagio. Tra due Santi, scelgo San Siro quindi se volete venire a sentirmi nel posto giusto, con la gente giusta, venite il 14 giugno a San Siro”

Trovate anche il link del video YouTube, dove Salmo rifiuta Sanremo.

Beh Salmo ha fatto una scelta giusta, ha rinunciato ha tanta ma tanta pubblicità per quanto riguarda Sanremo, così da non mostrarsi incoerente, penso che pochi rapper avrebbero avuto il coraggio di fare una cosa del genere.