Ernia, un rapper che grazie al suo modo di scrivere riesce a far specchiare i propri fan. Oggi ho raccolto quelle che per me sono le sue migliori frasi

Ernia, tra i rapper che in minor tempo hanno riscontrato più successo, grazie alla bravura e al suo modo di scrivere.Infatti Ernia ha una penna bellissima, che molto spesso fa rispecchiare i propri fan, proprio per questo ho deciso di prendere anzi raccogliere tutte quelle che sono le sue migliori frasi, in un unico articolo.Prima di procedere all’articolo in se per se, vi ricordo di seguirmi sul mio social principale @forza_rap su Instagram, per meme, frasi e molto altro, e soprattutto per rimanere sempre aggiornati sulla scena rap e trap, e sugli articolo del sito. Detto questo aprite Spotify, indossate un paio di cuffie, e godetevi questo super articolo. Detto questo buona lettura.

Il male ti ha fatto forte, a me m’ha fatto a pezzi.

Neve, No Hooks EP

Chiuso tutte le porte, ho bussato al tuo portone diciamo che ti ho aspettata sulla soglia del dolore.

Fenomeno

Oh, il successo è una rivincita, sì. A volte temo di non farcela, no, ma la sofferenza incita, sì, mentre le paure mastica-no. Dimmi, tu ce l’hai mai avuto un piano B? Se l’esperienze poi si infrango-no. Io non credo più nei sogni da un po’ – d’altronde merda è l’anagramma di dream.

La paura, 68

Piango per le ferite aperte, pure se ritorni certe notti.

Ti ho perso, 68 (Till The End)

E vivo come non ci fosse un domani perché il presente è certo, in forse è il domani 

68, 68

Io mi ero iscritto a Lingue, però quelle delle tipe

68, 68

Sappiamo entrambi che restiamo simili, se ci sfioriamo poi prendiamo fuoco come i fiammiferi

Fenomeno, Ernia e Izi

Le persone più vicine a volte Han la lingua come lame 

Lei no (il tradito), Come uccidere un usignolo 67

Non conta se voli, ma se cadi in piedi 

Ego, 67

Ma la felicità è spesso scritta in grassetto dentro una parentesi che prima o poi finisce 

Bella, Come uccidere un usignolo/67

Non è che sei un vincente in questa vita con due lire, vinci quando riesci a fare cioè che gli altri si fermano a dire 

Tutto bene

Da piccoli dicevi che ero il tuo migliore amico del cuore ora penso che ogni amico è un possibile traditore 

Lei no (il tradito), 67

È risaputo ingratitudine è amica di infamia 

Lei no (il tradito), Come uccidere un usignolo 67

Ma per me era bella siamo come un orecchino di perla un cacciavite a stella dentro un sotto sella ed è come se, dopo anni lei non sappia stare lontano da me

Bella, Come uccidere un usignolo 67

Paranoia mia, sai mi chiedo quasi se sarei la stessa persona pure senza te

Paranoia mia, 68

Parlo con un amico che poi manco mi capisce, cerco uno spiraglio in mezzo a queste nubi fitte

Certi giorni, 68

Tutti che puntano il dito perché nessuno qua sbaglia. Dimmi, hai mai provato a girar la medaglia

Ehi boy, Come uccidere un usignolo 67

Ho paura che mi dicano “Eri meglio prima” No non parlo della gente, ma dei miei amici che mi eleggano sovrano, come Re Luigi e mi accarezzino la gola con la ghigliottina

La paura, 68

vorrei muovere i tuoi fili, ma non ho feeling

Feeling, come uccidere un usignolo 67

Come quando alla pizzata del liceo, a 16 anni, tutti han portato da bere… io portai rancore.

Santa Maria, No Hooks ep