Il nuovo disco di Gue, un capolavoro inaspettato, un disco innovativo e perfetto. Un lavoro all’altezza di Gue

Il 26 giugno 2020 è uscito il nuovo disco di Gue Pequeno, tanto atteso quanto discusso da tutti i social. Sapevamo un po’ tutti che questo disco sarebbe uscito quest’anno, anche nonostante tutto quello che è successo. Mr. Fini è il suo settimo disco, dopo due anni di distanza da Sinatra e un anno dall’ep Gelida Estate.

Il disco contiene ben 17 tracce (il solito numero di tracce di Gue) e questa volta ha più feat del solito, infatti troviamo ben 12 collaborazioni, e solo 7 tracce soliste, una cosa che ha lasciato l’amaro in bocca un po’ a tutti insomma. I feat vanno dai più comuni e quasi scontati ad esempio Lazza, Marracash Geolier… ai quelli più inaspettati tipo quello con Paky.

01. L’Amico Degli Amici 02. Chico (ft. Luchè & Rose Villain) 03. Il Tipo 04. Saigon 05. 25 Ore 06. Parte di me (ft. Carl Brave) 07. Immortale (ft. Sfera Ebbasta) 08. Tardissimo (ft. Mahmood & Marracash)  09. Medellin (ft. Lazza)  10. Cyborg (ft. Geolier)  11. Giacomo (ft. Young Rame) 12. Dem Fake (ft. Alborosie)  13. Mercy On Me (In Sbatti) 14. No Security (ft. Noizy)  15. Ti Levo Le Collane (ft. Paky) 16. Stanza 106 17. Ti ricordi?

Cosa dire del disco, beh è totalmente diverso dal precedente che era molto più commerciale, qui si troviamo tracce commerciali ma anche tracce rap che in un certo senso posso ricordare lo stile del disco Vero, tracce come Giacomo, Cyborg… tracce dedicate alle donne, alle sue ex come l’intro L’amico degli amici, Ti ricordi?, stanza 106, tracce commerciali ma comunque belle come Saigon o 25 ore, tracce più tristi come Immortale (probabilmente la più inaspettata per quello di cui si parla) o Tardissimo (molto più orientale, resa magnifica grazie alla voce di Mahmood). I feat nonostante tutti sono stati perfetti ed equilibrati, sicuramente il migliore è stato Lazza che ha saputo equilibrare la sua strofa al pezzo, il risultato è fenomenale, anche i rapper emergenti come Paky o Noizy sono stati bravi nonostante tutto.

Per quanto riguarda le produzioni non troviamo in nome di Charlie Charles, ma si alternano tra produzioni di 2nd Roof, Shablo Takagi & Ketra, ma troviamo anche una traccia prodotta da Night Skinny e altri produttori.

Il disco si conclude con una traccia che ricorda il passato, la nostalgia di un epoca passata di momenti passati che non potrà più vivere. Una traccia giusta per concludere la fine di un disco veramente ben fatto.

Un disco Maturo, dove nonostante tutto si sentono le nuove influenze di Gue, ma nonostante tutto è perfetto. Un disco fatto per stupire i suoi fan passati, che dimostra che lui è il king della scena nonostante tutto.

Un disco perfetto, che non ti stufa dopo 10 ascolti, voto 8 e mezzo, non mi aspettavo un ritorno così perfetto.