J-Ax ha annunciato il prossimo disco, “Uncool and Proud” è un disco scritto, suonato e registrato durante i mesi di pandemia. La particolarità?

J ax, ieri venerdì 11 settembre, ha annunciato il suo nuovo progetto, folle, che lo farà ritornare nella scena rap, ma non tutti lo ascolteranno.

Partiamo dal principio, ha annunciato l’uscita di un’album dopo quasi un anno circa, PunkRock, come i suoi album passati, di molti anni fa, l’album si chiama J-axonville -Uncool & Proud- avrà 10 tracce, ma non sarà presente su Spotify, ne su altre piattaforme musicali. Infatti questo album potranno ascoltarlo solamente coloro che sono amici del rapper, o che riceveranno questo link da amici di J ax. Mi spiego, J-Ax girerà il link per ascoltare il disco a qualche suo collega che a sua volta potrà girarlo ad altri collegi ecc… se noi avremo fortuna questo album lo potremo ascoltare subito, sennò ci toccherà aspettare a quando lo metteranno in giro per il web, perché ahimè capiterà sicuramente. Voci mi hanno detto che il link già gira.

La particolarità di questo disco è che sarà punk-rock e J-Ax sembra essere molto fiero di ciò: “Ho realizzato un disco PunkRock. Il genere meno mainstream, meno cool e meno streammato del momento. Ha un senso commerciale questa operazione? No. Quanti mi hanno dato del pazzo per averci pensato? Ho perso il conto. Ma i sogni che seguono una logica sono operazioni di marketing camuffati da sogni. Questo è un regalo che ho voluto fare a me stesso e ai folli a cui piace la mia stessa merda. Se riuscirai ad ascoltarlo significa che fai parte del club”

Come idea è folle, un’idea mai vista in Italia, un idea innovativa per tutti, ma ovviamente ha i suoi contro poiché i suoi fan non potranno ascoltarlo subito. Lo stesso J ax ha affermato che molti gli hanno dato del pazzo, perché da questo album non ci guadagnerà, non sarà vendibile…ma secondo me è un idea innovativa se sfruttata bene. Voi che ne pensate di ciò?