Kaima: dopo X-Factor pubblica il suo nuovo singolo “Se non mi trovi, Pt. 2”. Oggi ho avuto il piacere di scambiare due chiacchiere con lui

Gabriel Covino in arte Kaima classe 1993 nasce a Milano, inizia a scrivere le sue prime canzoni all’età di 16 anni, pubblica il suo primo singolo il 27 dicembre 2018 ” Non sei più mia” a distanza di 7 mesi pubblica il suo secondo singolo ” Se non mi trovi ” che assieme all’unplugged version supera il milione e mezzo di ascolti, a Settembre 2020 partecipa a X-Factor con l’inedito “Estranei”. Si distingue per la sua voce e per la sua tecnica nel rappare, il successo musicale piu’ grande “Se non mi trovi” supera i 740.000 streaming su youtube mentre su spotify la verisione unplugged del singolo raggiunge anche essa i 840.000 totalizzando piu’ di 20.000 stream al giorno, nel 2020 supera i provini di x-factor e supera la prima fase dei botcamp. Dopo aver mostrato la sua potenzialità al talent show “X-Factor“, Kaima decide di lanciare il suono nuovo singolo “Se non mi trovi pt.2” seguendo la scia vincente della parte uno (Che attualmente ha totalizzato quasi i 2.000.000 di streaming tra Spotify e Youtube, riscuotendo un discreto successo anche su Tik Tok)
Se non mi trovi pt. 2 è una canzone che parla di un amore al capolinea in chiave reggaeton, caratterizzata da un freschissimo stile Rap nelle strofe e un ritornello con influenze Pop Latine. Oggi ho avuto il piacere di scambiarci due chiacchiere, a voi l’intervista.

Instagram:https://www.instagram.com/kaimaofficialmusic/

Spotify:https://open.spotify.com/artist/6JiOQbXAcvlDfsR8i59dh7?si=X34SS2QlTMy9WG2QFdHl_Q

Youtube:https://www.youtube.com/channel/UCPVKmua5fWC8vzCs5b_
3D3w/featured

Ciao Kaima benvenuto nel nostro blog e sempre un piacere scambiare 4 chiacchiere con gli artisti emergenti. Soprattutto tu sei il primo artista che sto intervistando che è andato ad X-Factor, un programma musicale abbastanza importante. Quando hai deciso di intraprendere questi percorso così importante? Ti saresti mai immaginato di suonare sopra quel palco?

Ciao a tutti, grazie per avermi invitato nel vostro blog è un piacere anche per me. Parlando di X-factor, sicuramente è un percorso bellissimo, ricordo ancora quando i miei amici mi dicevano che era impossibile entrare in questi talent richiedevano molto, per me infatti era impossibile entrare e non era nemmeno un mio obbiettivo. Finché un giorno non mi contatta una ragazza dicendo che aveva ascoltato le mie canzoni, che spaccavano e potevo provare ad entrare in questo talent. Dato che mi sembrava un’ottimo punto di partenza non ho rifiutato questo invito, ed ho accettato. Sono passato dalla mia camerata a scrivere rime, al palco di X-Factor con i giudici. Una bella soddisfazione e soprattutto una bella esperienza. Non pensavo che sarei arrivato a tanto. Purtroppo causa Covid non ho avuto il pubblico, non immagino cosa sarebbe stato anche con il pubblico, un’esperienza più unica che rara. Un emozione forte, purtroppo il giudice che avevo Mika, non mi ha capito. Ma sono uscito a testa alta e sono pronto a prendermi tutto quello che mi aspetta.

Oggi, 30 ottobre è uscito il tuo nuovo singolo “Se non mi trovi pt.2” la continua di “Se non mi trovi” una canzone che ha totalizzato quasi un milione di ascolti. Raccontaci di più s secondo pezzo, qualche aneddoto… ti aspetti più successo per il secondo pezzo? Ma soprattutto ti aspettavi così tanto successo per il primo singolo?

In verità ero  indeciso se pubblicarla, avevo un altro brano estivo pronto ma grazie a Dio la pubblicazione è slittata a settembre è ho preferito pubblicare Se non mi trovi,sapevo che era un bel singolo ma non mi aspettavo tutto questo successo, me ne sono accorto tramite i feedback positivi degli ascoltatori, sentivo il bisogno di continuare la saga “se non mi trovi”e credo che con questo nuovo singolo di essere stato all’altezza del primo capitolo

Hai in progetto l’uscita di un’album o ep? In un ipotetico album, quali feat e produzioni vorresti?

Per il momento mi interessa solo fare musica, in questo periodo sono molto ispirato e scrivo quasi una canzone al giorno,  per il resto tutto verrà da se, non vi nego che mi farebbe piacere collaborare con i miei rapper preferiti, emis killa è uno di questi ma anche nuove leve come geolier.

 Vivi a Milano ormai da un po’ pensi che trasferirsi in una grande città come Milano possa aiutare a crescere di più a livello musicale? Parlando del rap in generale quale scena rap preferisci quella milanese, romana genovese?

abito a milano da quando sono nato, la metropoli mi ha dato la possibilità di conoscere artisti di ogni genere e rapportarmi con loro, sinceramente non ho una preferenza mi piace la musica fatta per bene, che sia del nord o del sud non c’è nessuna differenza

Come scrivi? di notte o di giorno? sulla carta o sull’iphone? ti prendi un momento nella giornata per scrivere oppure come ti trovi?

Scrivo sempre sul blocco note del computer, è un gesto che mi rilassa e mi permette di concentrarmi, avendo anche le casse vicino per me è piu facile e mi trovo molto bene, ovviamente un non deve mai mancare un pacchetto di camel e una birra.

Oggi Kaima è entrato in Viral 50 – Italia