Gemitaiz, è finalmente tornato con un nuovo disco, anzi un nuovo QVC questa volta il vol.9. Almeno lui ci ha reso più bello questo 2020

Qualche giorno fa Gemitaiz ha annunciato l’uscita del suo nuovo QVC “Quello che vi consiglio vol.9”, l’uscita del mixtape (uscito il 6 novembre) ha portato come ogni suo disco tanto scalpore e hype. A partire dalla tracklist con tanti feat alcuni realmente inaspettati. Lo scorso QVC uscito nel 2018, ha deluso le aspettative del pubblico, ritenuto banale e non come gli scorsi. Ma partiamo con ordine iniziamo dalla tracklist:

01 – “QVC9” (prod. Gemitaiz)
02 – “Noi siamo così” (prod. Bijan Amir)
03 – “Mama feat. Nitro” (prod. Ombra, Polezsky)
04 – “Mondo di fango” (prod. Gemitaiz)
05 – “In una benz” feat. Fabri Fibra (prod. Mixer T)
06 – “Fuck/Peace” (prod. Mixer T)
07 – “Alright” feat. Emis KillaGeolier (prod. Sine)
08 – “Marte” feat. Izi (prod. PK)
09 – “Russian Roulette” (prod. Bobby Kritical)
10 – “Fair” feat. MadMan (prod. PK, Ombra)
11 – “Rollercoaster” feat. Carl Brave (prod. Mixer T)
12 – “Più di così” feat. D’African (prod. PK, Kang Brulèe, Ombra)
13 – “Money Money” feat. SperanzaEnsi (prod. Gemitaiz)
14 – “<3” (prod. Mace)
15 – “Ehy” feat. PriestessChadia Rodriguez (prod. Gemitaiz)
16 – “Si va pt. 3” feat. GemelloMystic One (prod. Mixer T)
17 – “Trap Emo RMX” feat. Achille Lauro (prod. Gemitaiz)
18 – “Outro In the Night” (prod. Gemitaiz)

18 tracce, 15 feat alcuni inaspettati altri decisamente scontati, 18 produttori tra cui ce anche lo stesso Gemitaiz. Partendo dalla copertina un’opera realizzata dalla giovane artista inglese Oh De Laval, un vero e proprio quadro ispirato alla vita di Gemitaiz. Sicuramente il feat più criticato e inaspettato è stato quello con Chadia insomma un po’ tutti lo abbiamo criticato. Possiamo dire che non è il solito QVC, poiché è presente su Spotify ciò significa che non abbiamo delle basi americane, ma delle basi americane rivisitate, ciò che sicuramente caratterizza questo mixtape (che poi non è) dagli altri. 18 tracce una diversa dalle altre un viaggio inaspettato nel mondo di Gemitaiz.

Questo disco è rap allo stato puro, se siete fan di Gemitaiz da anni non vi deluderà, rappresenta a pieno un Davide ritornato in forma per prendersi quello che non si è preso in questi anni. I testi sono all’altezza dell’artista non i soliti che eravamo abituati ad ascoltare fino a qualche mese fa. Le basi tipicamente hip-hop, sono pazzesche soprattutto quelle auto-prodotte. I feat anche non hanno deluso le aspettative, fatta eccezione per Chadia che mi ha stupito personalmente ed Achille, una strofa che non si può definire tale, mi ha deluso molto. Come disco lo trovo un ottimo disco di maturazione, lo reputo il QVC più maturo dal 2009, quando uscì il primo mixtape dalla saga. Sarebbe ancora più bello se l’anno prossimo ne facesse uscire un altro, mi manca un suo QVC all’anno. Detto ciò il voto che do a questo lavoro è 8, lo trovo ottimo è sinceramente mi ha stupito. Big up per Gemitaiz continua cosi.

Tutti i QVC:

2009-Quello che vi consiglio
2010-Quello che vi consiglio vol. 2
2012-Quello che vi consiglio vol. 3
2013-Quello che vi consiglio vol. 4
2014-Quello che vi consiglio Vol. 5
2015-Quello che vi consiglio vol. 6
2016-Quello che vi consiglio vol. 7
2018-Quello che vi consiglio vol. 8
2020- Quello che vi consiglio vol. 9

Tre brani che vi consiglio dell’album:

  • Mama ft Nitro
  • In una Banz ft. Fabri Fibra
  • Ehy ft. Priestess e Chadia
  • Marte ft. Izi